CPanel

Giustizia per tutti

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Ti trovi su GiustiziaPerTutti.com Civile Risarcimento danni RESPONSABILITA' IN CASO DI TAMPONAMENTO DI VEICOLI A CATENA

RESPONSABILITA' IN CASO DI TAMPONAMENTO DI VEICOLI A CATENA

Con la sentenza datata 3 luglio 2008, n. 18234 la Corte di Cassazione, III sezione civile, ha confermato il principio di diritto secondo il quale la responsabilità nei casi di tamponamento a catena, tra automobili, sia addebitabile all'ultimo veicolo della colonna andando a confermare una già consolidata sentenza, datata 13 febbraio 1974 n. 358. Ma questo solo nei casi riguardanti il tamponamento tra veicoli fermi.

Ma cosa accade invece se il tamponamento a catena avviene tra veicoli in movimento?

In quest'ultima ipotesi, trova applicazione il secondo comma dell'art. 2054 c.c., per quanto riguarda i veicoli intermedi. Ovvero si esclude il primo e l'ultimo veicolo della colonna, con la conseguente presunzione iuris tantum della colpa in eguale misura a carico dei conducenti di ciascun veicolo tamponato e tamponante che hanno contribuito al sinistro, con l'inosservanza della distanza di sicurezza, tra loro ed il veicolo antistante.

Resta sempre però, in loro potere  fornire una adeguata prova liberatoria:ovvero dimostrando di avere fatto tutto il possibile per evitare il danno.

 
Ti trovi su GiustiziaPerTutti.com Civile Risarcimento danni RESPONSABILITA' IN CASO DI TAMPONAMENTO DI VEICOLI A CATENA
banavv

Newsletter

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email

Diritto di Famiglia

Diritto Civile

Diritto Civile

.

Diritto dei Consumatori

Diritto dei Consumatori

.

Diritto Penale

Diritto Penale

.

Sottoscrivi Feed

Abbonati Gratuitamente ai nostri Feed RSS


Aggiornati via email

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email