CPanel

Giustizia per tutti

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Ti trovi su GiustiziaPerTutti.com Famiglia Tutela Familiare I CREDITORI DI UNO DEI CONIUGI POSSONO PIGNORARE (E FAR VENDERE) L'INTERO BENE IN COMUNIONE

I CREDITORI DI UNO DEI CONIUGI POSSONO PIGNORARE (E FAR VENDERE) L'INTERO BENE IN COMUNIONE

Ai sensi dell'art. 189 del codice civile , i creditori particolari di uno dei coniugi, anche se il credito è sorto anteriormente al matrimonio, possono far espropriare l'intero bene in comunione legale tra i coniugi, soddisfacendosi sul ricavato "fino al valore corrispondente alla quota del coniuge obbligato". Quello che resta ( ovvero l'altro 50%) viene restituito alla comunione coniugale. E' quanto ribadisce una recente sentenza del Tribunale di Bari ( sent. n. 1482 dep. 11.6.08), decidendo un giudizio di opposizione all'esecuzione proposto dal coniuge non esecutato.

Tale sentenza  afferma dunque nuovamente quello che ormai è un principio pacifico dopo la nota pronuncia della Corte Costituzionale ( n. 311/1988).  La comunione legale tra i coniugi, infatti,  non è una comunione per quote, come quella ordinaria, ma è una comunione senza quote. In essa i coniugi  non sono titolari di un diritto individuale sulla singola quota, ma sono solidalmente titolari, in quanto tali, di un diritto avente ad oggetto i beni della comunione. In tale istituto di diritto di famiglia, dunque, la quota non è un elemento strutturale della comunione, ma ha soltanto la funzione di stabilire la misura entro cui i beni delle comunione possono essere aggrediti dai creditori particolari  di uno dei coniugi ( art. 189 c.c.). , la misura della reponsabilità sussidiaria di ciascuno dei coniugi con i propri beni personali verso i creditori dell'unione ( art. 190 c.c.) e, infine, la proporzione in cui, sciolta la comunione, l'attivo ed il passivo saranno ripartiti tra i coniugi stessi e i  loro eredi( art. 194 c.c.)   

 
Ti trovi su GiustiziaPerTutti.com Famiglia Tutela Familiare I CREDITORI DI UNO DEI CONIUGI POSSONO PIGNORARE (E FAR VENDERE) L'INTERO BENE IN COMUNIONE
banavv

Newsletter

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email

Diritto di Famiglia

Diritto Civile

Diritto Civile

.

Diritto dei Consumatori

Diritto dei Consumatori

.

Diritto Penale

Diritto Penale

.

Sottoscrivi Feed

Abbonati Gratuitamente ai nostri Feed RSS


Aggiornati via email

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email