CPanel

Giustizia per tutti

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Ti trovi su GiustiziaPerTutti.com Famiglia Tutela Familiare SONO NULLE LE NOZZE CONTRATTE SENZA IL FINE PROCREATIVO

SONO NULLE LE NOZZE CONTRATTE SENZA IL FINE PROCREATIVO

Una recente sentenza della Corte di Cassazione (sent. num. 814/2009) ha confermato la decisione della Sacra Rota di annullare il matrimonio di una coppia di coniugi che avevano deciso, di comune accordo, di intrattenere solo rapporti sessuali protetti in costanza di matrimonio.
Per la Chiesa tra i doveri che scaturiscono dal matrimonio rientra quello della procreazione. E' stabilito dal Codice di Diritto Canonico che: "L'impotenza copulativa antecedente e perpetua, sia da parte dell'uomo sia da parte della donna, assoluta o relativa, per sua stessa natura rende nullo il matrimonio".
Ora però, oltre che per la Chiesa, le nozze (all'interno delle quali la coppia non concepisce figli e si limita ad avere solo rapporti protetti) sono da considerare nulle anche per lo Stato. 
Il fatto è il seguente: L’ex marito della donna era affetto da una malattia sessualmente trasmissibile, a rischio di contagio sia per la moglie che per il bambino. La coppia aveva quindi deciso di intrattenere, per tutta la durata del loro matrimonio, solo rapporti sessuali protetti, rinunciando quindi ad avere figli. Nel momento in cui la coppia ha deciso di separarsi, il marito ha ritenuto opportuno ricorrere  alla Sacra Rota, che ha provveduto ad annullare il matrimonio.  
Successivamente, la Corte d’Appello di Roma ha convalidato la decisione ed,  avverso la stessa,  la donna, che evidentemente non era daccordo,  ha presentato  ricorso in Cassazione sostenendo che  il matrimonio era valido, avendo ella preso la decisione di non procreare unicamente per  salvaguardare il  diritto alla salute, così come sancito  dall’art. 32 della Costituzione, sia proprio che del  nascituro.
La Cassazione ha confermato la sentenza ecclesiastica in questione in quanto, si legge nella motivazione, “non trova ostacolo nell'ordinamento civile italiano, la  procreazione fra i doveri scaturenti dal vincolo matrimoniale”.  Quindi,  nel silenzio della legge statale, i Giudiudi della Corte di Cassazione hanno ritenuto opportuno confermare quanto deciso dalla Sacra Rota.
 
Ti trovi su GiustiziaPerTutti.com Famiglia Tutela Familiare SONO NULLE LE NOZZE CONTRATTE SENZA IL FINE PROCREATIVO
banavv

Newsletter

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email

Diritto di Famiglia

Diritto Civile

Diritto Civile

.

Diritto dei Consumatori

Diritto dei Consumatori

.

Diritto Penale

Diritto Penale

.

Sottoscrivi Feed

Abbonati Gratuitamente ai nostri Feed RSS


Aggiornati via email

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email